CANCRO

22 Giugno - 22 Luglio

Il segno del Cancro

Governato dall’elemento acqua, con questo segno entriamo nella stagione estiva che prevede la maturazione dei frutti. L’energia di questo periodo è calda, accogliente e nutriente, morbida e avvolgente; richiama la crescita per fasi graduali, la ciclicità.

Il segno del Cancro è collegato all'elemento acqua e all'archetipo dell'Angelo Custode, che simboleggia l’amore incondizionato e la protezione; la sua simbologia riconduce a valori materni e femminili, e trova infatti il proprio domicilio nella Luna che infonde dolcezza ed anche una certa passività. L’esaltazione di Venere dona tendenze fortemente edonistiche.

Nel Cancro c'è tutta la sensibilità e la forza, l'autorevolezza e l'importanza della figura materna, insostituibile base di ogni cosa e sicuro punto di riferimento affettivo. Il segno del Cancro è gentile, accogliente, sensibile ed emotivo, affettuoso e premuroso, ha bisogno di sicurezza e protezione e sa donarli senza difficoltà; i nati sotto questo segno amano infatti sentirsi protetti e sentono forti i valori della casa e della famiglia, nei quali cercano rifugio e di cui proteggono fortemente l’intimità.

Il Cancro è particolarmente sensibile alle sofferenze altrui e può diventare emotivamente vulnerabile; potrebbe inoltre cedere un po’ troppo alla pigrizia, a indulgere nelle comodità, al non dover far troppa fatica lasciando le cose come stanno. Nei periodi negativi possono arrivare ad isolarsi nella loro corazza come arma di difesa o a diventare irascibili.

Come il granchio ha un’andatura trasversale, così i nati sotto il segno del Cancro sono morbosamente attaccati al passato ed ai ricordi e non amano procedere verso il futuro; talvolta possono trasformarsi in persone estremamente malinconiche.

LA PIETRA DEL CANCRO: LA PIETRA DI LUNA

La Luna rende il Segno del Cancro molto sensibile, ma anche estremamente lunatico: la Pietra di Luna aiuta a trovare l’equilibrio emozionale, ricordando anche che tutto fa parte di un ciclo, assistendo nel comprendere le emozioni ed i sentimenti e migliorando l’innata percezione di essere vulnerabili che i nati sotto questo segno portano sempre con sé. Amanti della routine, i Cancro non apprezzano i cambiamenti, con il rischio che la loro vita potrebbe diventare troppo statica. La Pietra di Luna spinge ad aprirsi alle occasioni che l’Universo e la vita offrono, permettendogli di coglierle anche quando fossero inaspettate. Infine aiuta a non reagire in maniera esagerata agli stimoli emotivi e a sviluppare l’intelligenza emotiva.

IL TALISMANO DEL CANCRO: IL DIASPRO ROSSO

La missione spirituale del Cancro è prendersi cura degli altri in maniera disinteressata, come un vero Angelo Custode. Il diaspro rosso sostiene e supporta l’anima dei nati sotto questo segno nei periodi di stress, donando tranquillità, radicamento ed integrità e ricordando a chi la porta l’importanza di sostenersi a vicenda.

LE PIETRE CHE AIUTANO IL CANCRO: IL CALCEDONIO BIANCO

La natura compassionevole ed altruista del Cancro porta i nati sotto questo segno a a prendersi costantemente cura degli altri, il calcedonio bianco promuove la fratellanza e l’armonia di gruppo ed evita che vi troviate senza energie ed esausti per averne dedicate troppe agli altri. Il calcedonio bianco insegnerà come prendersi cura degli altri, incoraggiandoli ad essere indipendenti invece di essere troppo presenti e protettivi.

LE PIETRE CHE AIUTANO IL CANCRO: LA LABRADORITE

La Labradorite, con i suoi riflessi cangianti, facilmente associabile all'acqua e ai suoi bagliori e, dato che è presente anche nelle rocce lunari, è associabile proprio alla Luna, che a sua volta astrologicamente parlando ha il suo domicilio nel segno zodiacale del cancro. Siamo, dunque, nel regno del subconscio dei sogni e delle illusioni, e soprattutto della femminilità. Indossare una Labradorite donerà ai nati sotto il segno del Cancro magnetismo e fascino personali, migliorando così considerevolmente le loro già forti arti di seduzione.

I nati sotto il segno del Cancro sono morbosamente attaccati al passato ed ai ricordi e non amano procedere verso il futuro e talvolta possono trasformarsi in persone estremamente pigre. La Labradorite è un potente alleato per ritrovare la gioia la spontaneità di procedere verso il futuro, risvegliando la curiosità e senso di avventura ed eliminando la noia e l'apatia.

Il segno del Cancro è molto ambizioso anche se tendete a nasconderlo bene: questa pietra, detta anche “la pietra del successo”, lo supporterà nella realizzazione delle proprie ambizioni ed attirerà occasioni utili a sfruttare i talenti nascosti.

Ma attenzione perché questa pietra aumenta notevolmente la sensibilità la mutevolezza: non è dunque affatto una pietra di protezione per questo segno, né tantomeno di guarigione ed è perciò sconsigliato farne uso durante i periodi molto negativi, durante quali sarebbe meglio non indagare troppo l'inconscio.

Le pietre che aiutano i Cancro: la Tormalina Rosa

Una delle maggiori sfide del segno del Cancro è lasciarsi il passato alle spalle e il distacco dalle persone: la tormalina rosa spinge alla rielaborazione del passato e a lasciare alle spalle fatti e persone che l’hanno segnato negativamente, ed aiuta a gestire le emozioni, evitando di portarsi tutto dentro e rischiare di avere un crollo emotivo.

Le pietre che aiutano i Cancro: la Rodonite

Nel caso in cui il rapporto con il partner non vada come sperato e si giunga ad una rottura, la Rodonite aiuterà a perdonare e a dimenticare, spingendo a riprendere le emozioni che il Cancro ha proiettato sul partner e riacquisire così la stabilità emotiva. La rodonite ha inoltre la capacità di guarire le cicatrici emotive del passato.

Le pietre che aiutano i Cancro: la Pietra del Sole

Vulnerabili ed inclini a guardare al passato, una grande sfida per i nati sotto questo segno è quella di lasciar andare e perdonare gli amori perduti del passato o le persone che li hanno feriti. La pietra del sole li assisterà in questo difficile compito di liberarsi di una persona del passato.